1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

Presentazione

  Inequivocabilmente il 2012 sarà ricordato come l'anno del sisma. Nella memoria di ciascuno di noi rimarranno prima di tutto le vittime, i feriti, i tanti che hanno perso la casa, le chiese e le aziende distrutte e il senso di forte smarrimento che inizialmente ha colpito un'intera comunità.
  
  Per tutti è stata una prova dura, anzi durissima. Anche per noi che siamo stati colpiti direttamente, spesso in modo rilevante, sia rispetto ai presidi ospedalieri sia sul piano dei servizi territoriali.

   Eppure, malgrado le enormi difficoltà siamo sempre riusciti a garantire l'assistenza anche nella se di emergenza acuta, ottenendo un risultato non scontato e tanto meno semplice da centrare.

  Determinante nell'ottenimento di questo straordinario esito è stata la coraggiosa reazione di tutti gli operatori - sanitari, tecnici e amministrativi - che hanno messo in campo le loro qualità migliori, umane e professionali.

  Ora, in questi primi mesi del 2013, stiamo assistendo alla rinascita delle strutture colpite dal sisma, ospedaliere e territoriali. Tra le maggiori novità una sottolineatura la meritano le Case delle Salute, strutture territoriali dal contenuto organizzativo fortemente innovativo, che vanno a soddisfare la crescente richiesta di servizi vicini ai cittadini e che rendono concreta l'idea di una sanità che accompagna le persone nel percorso di cura, educazione e prevenzione.

  Guardando al futuro, l'integrazione rimane la parola chiave: fra le due aziende sanitarie, così come con i servizi sociali, socio-sanitari e sanitari. Una strada necessaria per migliorare ulteriormente l'efficienza e per rispondere in modo adeguato pur in presenza di risorse economiche che sono in calo.

  Ci auguriamo che anche lo sforzo per raccontare, in modo semplice, il lavoro svolto per la comunità possa essere utile a tutti i cittadini e favorire un confronto costruttivo che abbia sempre come punto di riferimento l'interesse generale.




               Dott.ssa Mariella Martini                                                             Dott.ssa Kyriakoula Petropulacos
                       Direttore Generale                                                                                  Direttore Generale
                    Azienda USL di Modena                                                                  Azienda Ospedaliero-Universitaria
                                                                                                                                  Policlinico di Modena 

 
 
 
              vai all'indice >>                       vai alla sintesi >>                      vai al documento >>

Menu di sezione