Carta di identità del personale

L'andamento numerico dei dati del personale rivela un lieve decremento dei dipendenti (da 6.106 nel 2011 a 6.093 nel 2012). Insieme all'Azienda Ospedaliero-Universitaria la quota complessiva di dipendenti in servizio è di 8.624, suddivisi nei ruoli e nelle aree professionali come rappresentato nelle tabelle e grafici.
La popolazione dei dipendenti è femminile per il 72,61% nell'Az.USL e per il 73,45% nell'Az. Osp.Univ.
Il ricorso al part time interessa il 25,20% nell'azienda USL e il 18,46% nell'Az. Ospedaliero-Universitaria, principalmente i dipendenti di genere femminile.
La distribuzione del personale è prevalente nei servizi ospedalieri (stabilimenti dell'Az. USL e Az. Osp.Univ.).
Complessivamente l'area sanitaria occupa la prevalenza dell'apporto di personale, distribuito tra pers. Infermieristico (55,75%) e  medico (17,31%).
 

Tabella 1 - Dipendenti per categoria professionale
clicca qui per ingrandire
 
Tabella 1 - Dipendenti per categoria professionale
 
 
Grafico 1 - Dipendenti nel corso degli anni AZ. USL ed Azienda Policlinico
Grafico 1 - Dipendenti nel corso degli anni AZ. USL ed Azienda Policlinico
 
 
 
 

Ricorso al part-time

Il ricorso al part time interessa il 25,20%
nell'azienda USL e il 18,46% nell'Az. Ospedaliero-Universitaria, principalmente
i dipendenti di genere femminile.

 
clicca qui per ingrandire

La distribuzione del personale

La distribuzione del personale è prevalente nei servizi ospedalieri.
La popolazione dei dipendenti è femminile per il 72,61% nell'Az. USL e per il 73,45% nell'Azienda- Ospedaliero Universitaria.
La fascia d'età prevalente è 45-54 anni( 38,88% delle donne e 34,99% degli uomini)  seguita dalla fascia 35-44 (34,25 % delle donne e 26,78% degli uomini).

 
 

 
clicca qui per ingradire
 
 
 
clicca qui per ingrandire
 

Distribuzione del personale dipendente per classi d'età
 
 
Ultimo aggiornamento: 03 Luglio 2018