Home

Vaccinazione anti Covid-19 per le persone "estremamente vulnerabili"

Le persone residenti e le persone temporaneamente assistite da un Medico di medicina generale in provincia di Modena, appartenenti alla categoria “estremamente vulnerabili”- indipendentemente dall’età - vengono contattate dall'Ausl per tramite SMS informativo.  
Anche le persone di età superiore ai 75 anni che rientrano nella categoria degli "estremamente vulnerabili" seguiranno il medesimo percorso. 

E' stato completato l'invio del sms informativo, da parte dell'Ausl, alle persone appartenenti alla categoria degli "estremamente vulnerabili".
Coloro che lo ricevono possono prenotare la vaccinazione scegliendo tra uno del seguenti seguenti canali:
1. Farmacie private e comunali della provincia di Modena
2. Corner salute presenti in numerosi punti vendita Coop Alleanza 3.0 della provincia di Modena
3. Telefono, contattando il numero 059 2025333 da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 18:00 e il sabato dalle 8:00 alle 13:00

Per tutti coloro che sanno di rientrare tra gli aventi diritto, è comunque possibile fissare l’appuntamento, anche senza aver ricevuto il messaggio sms. 
 

Può accadere che, al momento della prenotazione, il proprio codice fiscale non sia ancora inserito nell’elenco di “estremamente vulnerabili” aventi diritto al vaccino e dunque non si riesca a prenotare subito l’appuntamento.

Nel corso di tutto il mese di marzo l’Ausl ha lavorato per perfezionare l’elenco delle persone inserite in questa fascia, a partire dai dati forniti a livello regionale e per produrre una reportistica per consentire ai Medici di medicina generale di verificare se un assistito è compreso in questo elenco e di segnalare eventualmente ulteriori nominativi. Il codice fiscale sarà poi immesso nel sistema per la prenotazione (l’operazione potrà richiedere alcuni giorni di tempo, è consigliabile attendere 7-10 giorni prima di accedere nuovamente ai canali di prenotazione).

Ci potranno essere, infine, persone le cui fragilità (comorbidità) non hanno la connotazione di gravità riportata per le categorie degli “estremamente vulnerabili”, ma che saranno prese in carico successivamente secondo quanto previsto dal piano vaccinale nazionale, dopo la convocazione degli ultrasessantenni (le persone con età superiore saranno comunque vaccinate secondo la propria fascia d’età).

 
 

Chi rientra nella categoria di persone "estremamente vulnerabili"

Gli appartenenti a questa categoria sono stati individuati dal Comitato scientifico nazionale (Cts) attraverso un confronto con società scientifiche di riferimento.
Ne fanno parte persone con particolari fragilità dovute a specifiche patologie valutate come particolarmente critiche, poiché correlate al tasso di letalità associata a Covid-19 per danno d’organo preesistente o compromessa capacità di risposta immunitaria all’infezione da SARS-CoV-2. Si tratta, nello specifico, di:

 
AREA DI PATOLOGIA/CONDIZIONE
DEFINIZIONE
Malattie respiratorie
- Fibrosi polmonare idiopatica; 
- Altre malattie respiratorie che necessitino di ossigenoterapia.
Malattie cardiocircolatorie 
- Scompenso cardiaco in classe avanzata (III-IV NYHA); 
- Pazienti post shock cardiogeno. 
Malattie neurologiche
- Sclerosi laterale amiotrofica e altre malattie del motoneurone;  
- Sclerosi multipla; 
- Distrofia muscolare; 
- Paralisi cerebrali infantili;
- Pazienti in trattamento con farmaci biologici o terapie immunodepressive* 
- Miastenia gravis; 
- Patologie neurologiche disimmuni.
Diabete/altre endocrinopatie severe (quali morbo di Addison)
- Soggetti con diabete di tipo 1
- Soggetti con diabete di tipo 2 che necessitano di almeno 2 farmaci per il diabete o che hanno sviluppato complicanze.
- Soggetti con morbo di Addison
- Soggetti con panipopituitarismo
Fibrosi cistica
Pazienti da considerare per definizione ad alta fragilità per le implicazioni respiratorie tipiche della patologia di base.
Insufficenza renale/patologia renale
Pazienti sottoposti a trattamento dialitico cronico
Malattie autoimmuni – immunodeficienze primitive
- Pazienti con grave compromissione polmonare o marcata immunodeficienza*
- Pazienti con immunodepressione secondaria a trattamento terapeutico*
Malattia epatica
Pazienti con diagnosi di cirrosi epatica
Malattie cerebrovascolari
- Evento ischemico-emorragico cerebrale che abbia compromesso l’autonomia neurologica e cognitiva del paziente affetto;
- Persone che hanno subito uno "stroke" nel 2020 e per gli anni precedenti con ranking maggiore o uguale a 3.
Patologia oncologica
- Pazienti con patologia tumorale maligna in fase avanzata non in remissione
- Pazienti oncologici e onco-ematologici in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure*.
Emoglobinopatie
Pazienti affetti da talassemia, anemia a cellule falciformi. 
Sindrome di Down
Tutti i pazienti con sindrome di Down in ragione della loro parziale competenza immunologica e della assai frequente presenza di cardiopatie congenite sono da ritenersi fragili.
Trapianto di organo solido e di cellule staminali emopoietiche
- pazienti in lista d’attesa o trapiantati di organo solido *;
- pazienti in attesa o sottoposti a trapianto (sia autologo che allogenico) di cellule staminali emopoietiche (CSE) dopo i 3 mesi e fino ad un anno, quando viene generalmente sospesa la terapia immunosoppressiva*;
- pazienti trapiantati di CSE anche dopo il primo anno, nel caso che abbiano sviluppato una malattia del trapianto contro l’ospite cronica, in terapia immunosoppressiva*;
Grave obesità
Pazienti con BMI maggiore di 35.
HIV
Pazienti con diagnosi di AIDS o <200 CD4
Disabilità (fisica, sensoriale, intellettiva, psichica)
Disabili gravi ai sensi della legge 104/1992 art.3 comma 3**
NOTE
* Vaccinare anche i conviventi
** e familiari conviventi e caregiver che forniscono assistenza continuativa in forma gratuita o a contratto
Nel caso di minori che rientrano nella definizione di estremamente vulnerabili e che non possono essere vaccinati per mancanza di vaccini indicati per la loro fascia di età, vaccinare i relativi genitori/tutori/affidatari.
 
 
Ultimo aggiornamento: 09 Aprile 2021