Elettori affetti da grave infermità: voto assistito in cabina elettorale a Mirandola e Nonantola

In occasione del ballottaggio per le elezioni amministrative, previste nei comuni di Mirandola e Nonantola nei giorni 23 e 24 giugno 2024, gli elettori affetti da gravi deficit visivi, motori, anatomici o altro impedimento di analoga gravità potranno esercitare il diritto al voto scegliendo un accompagnatore che li affianchi nella cabina elettorale.

Nella settimana precedente il voto – da lunedì 17 giugno a sabato 22 giugno 2024 – le persone interessate possono ottenere il certificato medico necessario presentandosi anche in libero accesso presso tutti gli ambulatori certificazioni di Medicina Legale e Risk Management dell’Azienda USL di Modena.

La prestazione è gratuita; il riconoscimento è valido per tutta la durata della tessera elettorale e, pertanto, può essere rilasciato – in presenza dei requisiti sanitari – in qualunque momento, anche nel corso della visita medica per l’accertamento della disabilità. Presentando il certificato medico agli uffici elettorali dei rispettivi Comuni, è possibile ottenere sulla tessera elettorale il timbro relativo al diritto al voto assistito.

 

Chi ha già il timbro “AVD” sulla tessera non necessita di ulteriore certificazione.

Inoltre, domenica 23 giugno 2024 il personale medico del servizio di Medicina Legale e Risk Management dell’AUSL di Modena sarà presente presso le sedi dei Comuni di Mirandola e Nonantola.

Questa pagina ti è stata utile? Hai trovato le informazioni che cercavi?

Grazie per il feedback!

feedback
Seleziona un'opzione
Commento
Compila questo campo