Condividi

Mese del caregiver: eventi distrettuali

In occasione del mese del Caregiver familiare, per sottolineare l'importanza di "colui o colei che dà le cure" a un figlio, genitore o altro familiare disabile o che comunque non sia autosufficiente, l'Ausl di Modena in collaborazione con gli Enti Locali ha organizzato iniziative in ogni distretto sanitario.

 
  • Orario: Dalle 18:30 alle 20 
    Un incontro online con i rappresentanti di:
    - Associazione per la Lotta all’Ictus (A.L.I.C.E) 
    -  Associazione Zero K
    - Fondazione Progetto per la Vita
    - Gruppo Assistenza Familiare Alzheimer (GAFA)
    - Gruppo Parkinson (GPC)
    - Unione Sportiva Handicap Carpi (USAHC)  

    Conduce: Loredana Ligabue - CARER, Associazione Caregiver Familiari Emilia-Romagna

  • Nell'ambito del "corso di formazione pratica per affrontare la quotidianità, non sentirsi soli ed apprendere competenze e capacità" sono state organizzate le seguenti giornate che prevedono la partecipazione in presenza c/o la sala Riunioni in Via Libertà 799, Vignola.

    Per informazioni ed iscrizioni è possibile scrivere a vignolacaregiver@ausl.mo.it

    LUNEDÌ 2 MAGGIO dalle 15 alle 17:30 "Il Caregiver: chi è, cosa fa, i servizi dedicati. La cura di sé e gli strumenti di supporto al proprio ruolo"
    > Il caregiver familiare e la rete di servizi territoriali a suo supporto (dott.sse Borghi-Bellucci)
    > Le emozioni legate al ruolo di cura, i rischi di isolamento, stress e burnout
    > La gestione della comunicazione e della relazione con la persona cara (dott.ssa Moscardini)  

    MARTEDÌ 10 MAGGIO dalle 15 alle 17:30 "Il Caregiver: la cura della persona cara 1"
    > L’attività di cura e l’igiene personale (dott.ssa Ferrini)
    > L’aiuto nel movimento e mobilizzazione (dott.ssa Targon)
    > La gestione di medicazioni e delle terapie (dott.ssa Soffici)
    > La gestione del catetere vescicale e delle stomie (dott.ssa Soffici)   

    MARTEDÌ 17 MAGGIO ORE 15-17:30 "Il Caregiver: la cura della persona cara 2"
    > La sicurezza domestica (dott.ssa Bellucci)
    > Elementi di primo soccorso nell’emergenza sanitaria (dott. Dall’Olio)
    > Le cure palliative, l'etica e la gestione del dolore (dott. Bazzani ed Equipe infermieristica Cure Palliative)  

    MARTEDÌ 24 MAGGIO dalle 15 alle 17:30 "Il Caregiver: la gestione di alcune particolari patologie e disabilità" 
    > Le patologie psichiatriche e la dipendenza da alcol (dott.ssa Pederzini) ·     
    > Le patologie dei minori disabili (dott.ssa Vicini)  
    > Le patologie delle persone anziani e disabili (dott. Zaccherini)

    MARTEDÌ 31 MAGGIO dalle 15 alle 17:30 "Noi Caregiver: tavola rotonda di esperienze"
    >  Work cafè: storie di Caregiver
    >  Testimonianze, racconti, voci di Caregiver (dott.ssa Turrini)
    > Gradimento degli incontri, proposte per prossimi appuntamenti

  • Orario: dalle 9 alle 17
    Evento organizzato in collaborazione con il Comune di Modena

    > ore 9.00 - 9.30: Saluti delle Autorità
    Roberta Pinelli, Assessora Politiche Sociali, Accoglienza e integrazione Comune di Modena
    Andrea Spanò, Direttore del Distretto AUSL di Modena
    Elena Giusti, Referente Centro per le Famiglie Comune di Modena

    > ore 9.45 - 10.15: "Dalla Famiglia dei Doveri alla Cura dei Diritti“, D.ssa Laura Fruggeri - Direttrice scientifica S.P Centro Bolognese terapie della Famiglia 
    > ore 10.30 - 11.45: Interventi professionisti sanitari, sociali, assistenziali, psicologici, riabilitativi a supporto dell’attività domiciliare
    > ore 12.00 - 12.45: “Diritti del Caregiver familiare: lo stato dell’arte nazionale”, Loredana Ligabue Direttrice Coop “Anziani e Non Solo“ e segretaria Associazione Carer  
    > ore 13.00 - 14.00: Proiezione materiali visivi/tutorial tratti dal sito regionale Caregiver Familiare. Conduzione del pomeriggio a cura di un operatore del "Tavolo Caregiver Cittadino Modena"
    > ore 14.00 - 17.00: In rappresentanza della comunità di Modena la parola ad alcuni Caregiver Familiari :
    Cà nostra “la comunità familiare e i compiti del Caregiver Familiare”Aism Modena “la lunga assistenza e il ruolo del Caregiver Familiare”Caritas Parrocchiale "la solitudine del Caregiver Familiare dell’Anziano”Insiame a Noi “Ci sono Caregiver dimenticati?“Un respiro per il Futuro “essere Caregiver di giovani persone”> ore 17.00: Conclusioni a cura dell'Operatore del Progetto sperimentale Distretto Ausl Modena/Comune di Modena “ A casa dal caregiver”  

    Il convegno sarà registrato e visibile sul sito istituzionale dedicato al Caregiver Regione Emilia-Romagna  
    La partecipazione potrà avvenire in presenza su invito o in collegamento web.
    Per informazioni e richiesta di collegamento scrivere a: polo.puass@comune.modena.it  oppure telefonare al numero 059 438011 (da lunedì a sabato dalle 9 alle 12) entro il 18 maggio.

    Si applicheranno le disposizioni sanitarie anti Covid 19 in vigore al giorno dell’evento.   

  • Orario: dalle 15 alle 17 
    Un evento in modalità mista, in presenza presso sala dei 55 Distretto di Pavullo e contestuamente in call, rivolto ad associazioni e patronati.
    >  Apertura dei lavori: Dr Carlo Serantoni - Direttore del Distretto di Pavullo ed Emanuela Ricci responsabile UDP
    Moderatore (introduzione e presentazione programma della giornata conduzione della discussione): Dr.ssa Antonella Bardani - Responsabile Integrazione Socio Sanitaria Distretto di Pavullo
    > Presentazione dello Sportello Caregiver Distrettuale: percorsi di accesso, presa in carico orientamento ed accompagnamento del caregiver in integrazione con i Servizi Sanitari, Socio Sanitari e Sociali del territorio: Dr.ssa Irene Cappelli- Operatore Sportello Distrettuale Caregiver
    > "Il sistema dei Servizi Sociali e Socio Sanitari Distrettuali a sostegno del caregiver": Dr.ssa Marina Marti- Responsabile Servizio Sociale Unione dei Comuni del Frignano  
    > "Un servizio innovativo a supporto del caregiver: il progetto Infermiere di Comunità": Dr.ssa Barbara Fogliani-Incarico di funzione SADI e Drive Through Distretto di Pavullo
    > "Il percorso psicologico Aziendale": Dr.ssa Simona Moscardini

  • Il 26 maggio alle 9 negli spazi de "La stazione Rulli Frulli" di Finale Emilia un workshop per sperimentare la bellezza dello stare insieme, re-interpretando gli spazi della comunità come luoghi di opportunità.

    >> Scarica la locandina

  • Orario: 18.30
    L'evento in presenza sarà realizzato in collaborazione con le Associazioni di volontariato del tavolo distrettuale caregiver e si svolgerà al Parco Vistarino di Sassuolo.
    Un apecar utilizzato come bar sarà messo a disposizione dall'associazione Anfass per associati, amici, simpatizzanti delle Associazioni del tavolo e avrà comunque ingresso libero e aperto.
    Verranno distribuiti materiali informativi sui principali servizi e opportunità presenti sul territorio a favore e a supporto dei caregiver.


  • Orario: dalle 9:30 alle 12:30 presso la Casa della Salute di Castelfranco, Sala delle Idee

    > Ore 9.30 - 9.45 Presentazione della giornata Valeria Fratti Integrazione Socio Sanitaria Distretto Castelfranco Emilia Azienda USL Modena
    > Ore 9.45 - 10.30 Esperienze del Progetto Caregiver nel Distretto di Castelfranco Emilia nel 2021 - testimonianze Servizio Sociale Territoriale Unione del Sorbara
    > Ore 10.30 - 12.00 Le nuove opportunità a sostegno del Caregiver familiare - Marra Anna Doriana Coordinatrice Area della non autosufficienza Unione del Sorbara
    > Ore 12.00 - 12.30 Il percorso psicologico Aziendale Dr.ssa Chiara Turrini Psicologo Progetto Care Giver

    La partecipazione all'evento potrà avvenire in presenza presso Sala delle idee della Casa della Salute di Castelfranco Emilia 1 piano (capienza massima 25 persone Obbligo di green pass) o in collegamento web al seguente Link https://guest.lifesize.com/799551

    Per informazioni e richiesta di collegamento scrivere a: v.fratti@ausl.mo.it indicando la modalità di partecipazione oppure telefonare al numero
    335 6157823.


  • Una ciclo di incontri on-ilne gratuiti, ciascuno con un focus dedicato ai bisogni e alle modalità di cura.
    Continuiamo a parlarne insieme, a mettere a confronto competenze, esperienze e testimonianze e a far crescere nei nostri territori capacità di ascolto e di intervento a sostegno di chi dà cura e di chi la riceve.

    >> Scarica la la locandina completa degli incontri

    Per iscriversi è possibile:
    - telefonare allo 059645421
    - scrivere alla mail info@anzianienonsolo.it 
    - inviare un WhatsApp al numero 3939096596.