Home

FAQ Covid-19

  • Se hai eseguito il tampone presso uno dei Drive dall’Azienda USL o al tuo domicilio (tampone eseguito dagli operatori dell'assistenza domiciliare) puoi consultare il referto :
    > nel tuo 
    Fascicolo Sanitario Elettronico (se è stato attivato) 
    > tramite il servizio "Referti tamponi online"  inserendo il tuo codice fiscale e il codice referto indicato nel foglio che ti è stato consegnato quando hai fatto il tampone.

    In alternativa, la copia cartacea del referto può essere ritirata presso alcune sedi dell'Azienda USL presentando l'apposito "Modulo per ritiro referto Covid". Il modulo, l'elenco delle sedi e le informazioni utili sono disponibili alla pagina dedicata www.ausl.mo.it/refertocovid

    Attenzione! 
    > Se hai eseguito il tampone al Pronto soccorso o in regime di ricovero e ti serve una copia cartacea del referto, devi chiederla al servizio presso cui hai eseguito l’esame.

  • Se hai eseguito il tampone presso una farmacia o presso un laboratorio privato autorizzato puoi consultare il referto nel tuo Fascicolo Sanitario Elettronico (se è stato attivato).
    Contestualmente, secondo modalità di gestione interne, la farmacia o il laboratorio ti rilasceranno la copia cartacea del referto.

  • Se il referto del tuo tampone è positivo e quindi hai contratto il Covid-19, devi seguire tutte le indicazioni disponibili alla pagina dedicata

  • Tutte le informazioni utili sono disponibili alla pagina dedicata www.ausl.mo.it/tracciamento-casi-covid 

  • Tutte le informazioni utili su www.ausl.mo.it/tracciamento-casi-covid 

  • Tutte le informazioni sul protocollo in vigore in Emilia-Romagna per gli assistenti familiari che rientrano dall'estero sono disponibili alla pagina dedicata.

  • I recapiti e tutte le informazioni sono disponibili alla pagina dedicata.

  • Tutte le informazioni su aggiornate disponibili alla pagina dedicata.

  • E' una certificazione digitale e stampabile, rilasciata dal Ministero della Salute sulla base dei dati forniti dalle Aziende sanitarie, che riporta un QR Code (cioè un codice a barre bidimensionale) utile ad attestarne l'autenticità e la validità. Viene rilasci

    La certificazione attesta una delle seguenti condizioni:
    - di aver fatto la vaccinazione anti COVID-19
    - di essere risultati negativi al test molecolare nelle ultime 72 ore o antigenico rapido nelle ultime 48 ore
    - di essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi. 

    Le modalità con cui è possibile ottenere la certificazione e ulteriori informazioni utili sono disponibili sul sito del Ministero www.dgc.gov.it 

  • In caso una persona non sia riuscita a scaricare il proprio Green pass autonomamente anche tramite l'aiuto delle farmacie, e ritiene di avere i requisiti necessari per riceverlo può richiedere la verifica dei propri dati all'Ausl di Modena compilando l'apposito form on-line disponibile alla pagina dedicata www.ausl.mo.it/verifica-dati-green-pass 

    Attenzione!
    L'Azienda USL non è in grado di verificare l’esistenza della Green pass e non può rilasciarlo. A seguito della compilazione del form, l'Ausl può verificare i dati del richiedente e, se necessario, trasmettere le correzioni al Ministero per il successivo rilascio della Certificazione verde.

  • L'artico 27 del DL n. 73, del 25 maggio 2021 “Esenzione prestazioni di monitoraggio per pazienti ex COVID” dispone che agli assistiti dimessi a seguito di ricovero ospedaliero, guariti dal COVID-19, siano garantite prestazioni di specialistica ambulatoriale senza compartecipazione alla spesa (cioè senza pagamento del ticket).

    Le prestazioni di specialistica ambulatoriale erogabili in regime di esenzione sono contenute nella tabella A del citato decreto-legge.

    Le modalità con cui è possibile ottenere la certificazione e ulteriori informazioni utili sono disponibili alla pagina dedicata

  • Tutte le informazioni utili alla pagina dedicata

Ultimo aggiornamento: 29 Agosto 2022