Home

FAQ Covid-19

  • Se hai eseguito il tampone presso uno dei Drive Throught dall’Azienda USL o al tuo domicilio (tampone eseguito dagli operatori dell'assistenza domiciliare) puoi consultare il referto :
    > nel tuo 
    Fascicolo Sanitario Elettronico (se è stato attivato) 
    > tramite il servizio "Referti tamponi online"  inserendo il tuo codice fiscale e il codice referto indicato nel foglio che ti è stato consegnato quando hai fatto il tampone.

    L'esito del tampone viene comunicato tramite SMS (solo se è stato indicato un numero di telefono valido). Se nella richiesta di tampone non è stato indicato un numero di cellulare valido e non hai il Fascicolo Sanitario Elettronico, puoi conoscere l'esito del tampone contattando il tuo Medico di Medicina Generale/Pediatra di Libera Scelta e ritirare copia cartacea del referto.

    La copia cartacea del referto può essere ritirata presso alcune sedi dell'Azienda USL presentando l'apposito "Modulo per ritiro referto Covid". Il modulo, l'elenco delle sedi e le informazioni utili sono disponibili alla pagina dedicata www.ausl.mo.it/refertocovid

    Attenzione! 
    > Se hai eseguito il tampone al Pronto soccorso o in regime di ricovero e ti serve una copia cartacea del referto, devi chiederla al servizio presso cui hai eseguito l’esame.
    > Se hai eseguito il tampone presso uno dei laboratori autorizzati dalla Regione Emilia-Romagna, il referto viene consegnato secondo modalità definite da ciascun laboratorio.

  • Se sei risultato positivo al tampone molecolare, e quindi hai contratto il Covid-19, tu e i tuoi contatti conviventi (persone che condividono la stessa abitazione) dovete mettervi in isolamento indipendentemente dalla chiamata del Dipartimento di Sanità Pubblica e rispettare le raccomandazioni per la quarantena.
    Appena possibile il Dipartimento di Sanità Pubblica invierà tramite e-mail la notifica di isolamento. Ulteriori informazioni disponibili alla pagina dedicata.
    In qualità di persona positiva devi anche compilare la scheda disponibile su www.ausl.mo.it/contatticonviventi per segnalare al Dipartimento di Sanità Pubblica i tuoi dati anagrafici, i tuoi recapiti, e quelli di tutti i tuoi "contatti stretti", sia conviventi che non conviventi.
    La compilazione della scheda è necessaria al Dipartimento di Sanità Pubblica per inviare la notifica di isolamento domiciliare sia a te che a tutti i contatti suddetti e avviare l'indagine epidemiologica e la sorveglianza.

  • Tutte le informazioni utili, comprese i tempi della sorveglianza, sono disponibili alla pagina dedicata www.ausl.mo.it/tracciamento-casi-covid 

  • Da quando una persona risulta positiva al Covid-19 devono considerarsi in isolamento anche:
    > i conviventi della persona risultata positiva al Covid (familiari o altre persone che condividono la stessa abitazione), cioè i cosiddetti "contatti conviventi"
    > coloro che hanno avuto un contatto stretto con la persona positiva al Covid nelle 48 ore precedenti il tampone di quest'ultima o la comparsa dei suoi sintomicioè i cosiddetti "contatti stretti non conviventi"

    Tutte le informazioni utili per capire se rientri tra i "contatti stretti" di una persona positiva, comprese le tempistiche di sorveglianza, sono disponibili alla pagina dedicata.
    Spetta comunque alla persona risultata positiva al Covid segnalare all'Ausl di Modena i propri contatti stretti, conviventi e non, compilando l'apposita scheda online.
    La corretta compilazione della scheda permetterà al Dipartimento di Sanità Pubblica di predisporre e inviare la certificazione di inizio isolamento a tutti gli interessati e dare avvio alla sorveglianza.
    La certificazione può essere utilizzata dal Medico di medicina generale per eventuali certificazioni INPS necessarie a giustificare l'assenza dal lavoro.

  • Tu e i tuoi conviventi dovete mettervi subito in isolamento e rispettare le raccomandazioni per la quarantena.
    Segnala all'Ausl di Modena i tuoi contatti stretti (conviventi e non), compilando l'apposita scheda online. Questo permetterà al Dipartimento di Sanità Pubblica di predisporre e inviare la certificazione di inizio isolamento a tutti gli interessati. La certificazione può essere utilizzata dal tuo Medico di medicina generale per eventuale certificato INPS necessario a giustificare l'assenza dal lavoro.
    Durante l'isolamento sarà il Dipartimento di Sanità Pubblica a programmare i tamponi necessari nelle tempistiche previste. Il tampone non può essere programmato diversi giorni prima dell'esecuzione, in genere viene programmato e comunicato uno o due giorni prima dell'esecuzione stessa.
    Tutte le informazioni utili a capire chi rientra tra i tuoi "contatti stretti", comprese le tempistiche della sorveglianza, sono disponibili alla pagina dedicata.

    Attenzione!
    Se durante il periodo di isolamento dovessero comparire o aggravarsi i sintomi compatibili con Covid-19 informa il tuo Medico di medicina generale (o Pediatra di libera scelta per i bambini). 
    Non recarti direttamente in ambulatorio o in Ospedale/Pronto Soccorso. In caso di emergenza contatta il 118.

  • Devi metterti in isolamento e rispettare le raccomandazioni per la quarantena.
    La persona positiva al Covid deve segnalarti all'Ausl di Modena, compilando l'apposita scheda online inserendo i tuoi dati anagrafici e i tuoi recapiti, affinché il Dipartimento di Sanità Pubblica predisponga e ti invii la certificazione di inizio isolamento. La certificazione può essere utilizzata dal tuo Medico di medicina generale per eventuale certificato INPS necessario a giustificare l'assenza dal lavoro.
    Le tempistiche e le procedure si sorveglianza sono disponibili alla pagina dedicata

    Attenzione!
    Se durante il periodo di quarantena dovessero comparire o aggravarsi i sintomi compatibili con Covid-19 informa il tuo Medico di medicina generale (o pediatra di libera per i bambini).
    Non recarti direttamente in ambulatorio o in Ospedale/Pronto Soccorso. In caso di emergenza contatta il 118.

  • Tutte le informazioni sul protocollo in vigore in Emilia-Romagna per gli assistenti familiari che rientrano dall'estero sono disponibili alla pagina dedicata.

  • Dal 6 marzo 2020, fino a nuove disposizioni, non è possibile recarsi e accedere direttamente alle sedi della Continuità Assistenziale (Guardia Medica) della provincia di Modena.
    I recapiti e tutte le informazioni sono disponibili alla pagina dedicata.

  • SI, attendendoti alle misure da seguire per l'accesso alle strutture sanitarie consultabili alla pagina dedicata.

  • E' una certificazione digitale e stampabile, rilasciata dal Ministero della Salute, che riporta un QR Code (cioè un codice a barre bidimensionale) utile ad attestarne l'autenticità e la validità.

    La certificazione attesta una delle seguenti condizioni:
    - di aver fatto la vaccinazione anti COVID-19
    - di essere risultati negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore
    - di essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi: 

    Le modalità con cui è possibile ottenere la certificazione e ulteriori informazioni utili sono disponibili alla pagina dedicata.

  • L'articolo
    27 del DL n. 73, del 25 maggio 2021 
    “Esenzione
    prestazioni di monitoraggio per pazienti ex COVID”
     dispone che agli assistiti dimessi a seguito di ricovero
    ospedaliero, guariti dal COVID-19
    , siano garantite prestazioni di specialistica
    ambulatoriale
     senza compartecipazione alla spesa (cioè
    senza pagamento del ticket).



    Le prestazioni di specialistica
    ambulatoriale erogabili in regime di esenzione sono contenute nella tabella
    A del citato decreto-legge
    .


    Le modalità con cui è possibile ottenere la certificazione e ulteriori informazioni utili sono disponibili alla pagina dedicata

Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2021