Home
  • Convegno nazionale - REACH-OSH_2023 - Sicurezza chimica
Logo RER - Assessorato politiche per la saluteImmagine di un quadrato bianco riempitivoLogo INAILImmagine di un quadrato bianco riempitivoLogo SSR Emilia-Romagna DSP
 


CONVEGNO NAZIONALE

 
Logo: Costruiamo Salute - Il piano della prevenzione 2021-2025 della Regione Emilia-Romagna
 
Logo: REACH-OSH_2023
 

REACH-OSH_2023 - AGGIORNAMENTI SULLA SICUREZZA CHIMICA

Sostanze cancerogene, mutagene, tossiche per la riproduzione, interferenti endocrine e sensibilizzanti per le vie respiratorie nei luoghi di lavoro

 

Bologna - Mercoledì 11 ottobre 2023, ore 9.00 - 13.30 nell’ambito di AMBIENTE-LAVORO 2023 – Quartiere Fieristico di Bologna INGRESSO Piazza della Costituzione - Sala ROSSINI - XXIII° Salone Nazionale della Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro

Presentazione e finalità

Il Convegno Nazionale REACH-OSH_2023 approfondirà il nuovo approccio all’individuazione, valutazione e corrispondente adozione delle corrette misure di gestione del rischio chimico. Verranno forniti elementi per fornire massima attenzione alle corrette procedure da impiegare nei luoghi di lavoro sempre supportate dalla specificità dell’informazione, formazione e addestramento dei lavoratori in un’applicazione simultanea e sinergica fra Normativa sociale in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e Regolamentazione Europea delle sostanze chimiche. Appare evidente che il legislatore europeo intende impiegare la corretta applicazione dei Regolamenti REACH e CLP che sono in una fase di oculata revisione per supportare ed imprimere anche alla Normativa sociale, non solo una corretta individuazione delle sostanze chimiche nei luoghi di lavoro tramite la completezza, la coerenza, la correttezza e la qualità dei dati delle SDS e dei corrispondenti scenari espositivi, ma anche l’adozione di un rigoroso approccio operativo nell’impiego di quelle sostanze pericolose la cui classificazione ed etichettatura sono di esclusiva competenza della Commissione Europea. In questo contesto di armonizzazione la Caratterizzazione e la Valutazione del rischio insieme alla Comunicazione del pericolo rappresentano la base per un corretto impiego nei luoghi di lavoro di quelle sostanze che sono da considerare gerarchicamente le più pericolose. Infatti, l’impiego delle sostanze cancerogene, mutagene, tossiche per la riproduzione, interferenti endocrine e sensibilizzanti per le vie respiratorie nei luoghi di lavoro rappresenta attualmente un elemento di massima attenzione per quanto riguarda la regolamentazione in materia di sostanze chimiche e la normativa a tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori anche alla luce del prossimo recepimento nazionale della Direttiva (UE) 2022/431.

Programma del convegno

 

Atti del convegno

 

09.00 - Registrazione dei partecipanti
09.30 - Apertura dei lavori - Saluti delle Autorità
Giuseppe Diegoli - Regione Emilia-Romagna
Fabrizio Benedetti - INAIL
Pasqualino Rossi - Ministero della Salute
Nicoletta Cornaggia - Gruppo Tecnico Interregionale Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro
Celsino Govoni - Gruppo Tecnico Interregionale per la Sicurezza Chimica
Stefano Bellei - UnionCamere Emilia-Romagna
Nausicaa Orlandi - Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici
Davide Ferrari - Azienda USL di Modena

Moderatori:
Giovanna Tranfo - INAIL                      
Celsino Govoni - Regione Emilia-Romagna)                     
Davide Ferrari - Azienda USL di Modena


10.00 - Regolamenti REACH e CLP: le novità, le sfide e le aspettative
Luigia Scimonelli - Ministero della Salute 

 

10.20 - Reprotossici ed Interferenti endocrini nei luoghi di lavoro 
Stefano Lorenzetti - ISS – Dipartimento di Sicurezza Alimentare, Nutrizione e sanità pubblica Veterinaria
Tiziana Catone - ISS – Centro Nazionale delle Sostanze Chimiche, dei Cosmetici e della protezione del Consumatore

 

10.40 - Direttiva (UE) 2022/431: il nuovo Titolo IX Capo II D.Lgs.81/08
Giovanna Tranfo - Inail - Dipartimento di Medicina, Epidemiologia, Igiene del Lavoro ed Ambientale

 

11.00 -  Le valutazioni previste dal REACH per una corretta gestione del rischio
Leonello Attias, Maria Teresa Russo - ISS – Centro Nazionale delle Sostanze Chimiche, dei Cosmetici e della protezione del Consumatore

 

11.20 - Come applicare la Norma UNI EN 689:2019 in Italia
Maria Ilaria Barra - CTSS Centrale – Inail

 

11.40 - Esposizione dei lavoratori a sostanze in autorizzazione REACH
Marco Fontana, Cristina Bertello - ARPA Piemonte - Laboratorio Specialistico Nord Ovest - Dipartimento di Torino

 

12.00 - Come cambia e si integra la comunicazione lungo la catena di approvvigionamento alla luce delle novità in ambito CLP e REACH
Gianluca Stocco - Scuola di Specializzazione in Valutazione e gestione del rischio chimico - Università degli Studi di Padova

 

12.20 - Formazione specifica obbligatoria dei lavoratori nell'uso dei diisocianati: l’approccio integrato REACH-OSH
Gabriele Scibilia - Master di II livello in Sviluppo sostenibile e cambiamento climatico - Università di Pisa

 

12.40 - Linee guida della Commissione Europea per la gestione del rischio da manipolazione di farmaci pericolosi: Focus nel settore veterinario
Paola Castellano - Inail - Dipartimento di Medicina, Epidemiologia, Igiene del Lavoro ed Ambientale

 

13.30 - Conclusioni e consegna dei questionari di apprendimento e gradimento


Conclusione dei Lavori

 
 

Disposizione per ingresso all'area espositiva di Ambiente Lavoro

L'INGRESSO ALL'AREA ESPOSITIVA DI AMBIENTE LAVORO È LIBERO PREVIA REGISTRAZIONE MENTRE L'ACCESSO ALLA SESSIONE CONVEGNI PREVEDE IL PAGAMENTO DI UNA QUOTA D'INGRESSO PARI AD € 50,00 (ANZICHÈ € 70,00) IN PREVENDITA SUL SITO DI MANIFESTAZIONE, VALIDA PER TUTTI I GIORNI DI MANIFESTAZIONE. 

Modalità di iscrizione

ISCRIZIONE CHIUSA PER RAGGIUNGIMENTO DEL NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI.

Modalità di valutazione dell'apprendimento

Come prescritto dalla normativa ECM, per ricevere i crediti i discenti dovranno:
garantire la presenza per l’intera durata del corso, compilare il questionario di gradimento e di apprendimento dell’evento riconsegnandolo alla segreteria organizzativa all'uscita del Convegno.

Crediti formativi ECM

Sono previsti Crediti ECM, l'accreditamento è stato previsto per tutte le figure di ruolo sanitario.

Segreteria scientifica

Responsabile scientifico:
Celsino Govoni - Regione Emilia-Romagna - Azienda USL di Modena
Servizio Prevenzione Collettiva e Sanità Pubblica
Direzione Generale Cura della Persona, Salute e Welfare
Assessorato alle Politiche per la Salute – Regione Emilia-Romagna
Viale Aldo Moro, n°21 – 40127 – Bologna Tel. 051/5277026
celsino.govoni@regione.emilia-romagna.it

Emma Incocciati
INAIL CTSS centrale Roma
CONSULENZA TECNICA SALUTE E SICUREZZA 
Via Roberto Ferruzzi, n°40 – 00143 - ROMA  

Raffaella Ricci - Azienda USL di Modena
Dipartimento di Sanità Pubblica Azienda USL di Modena
Strada Martiniana, n°21 – 41126 Modena Tel. 059/3963653
ra.ricci@ausl.mo.it

 

Segreteria organizzativa

Morena Piumi - Azienda USL di Modena
Dipartimento di Sanità Pubblica Azienda USL di Modena
Strada Martiniana, n°21 - 41126 Modena
formazionedsp@ausl.mo.it

Elena Mattace Raso - INAIL
Direzione Centrale Prevenzione
Piazzale Giulio Pastore, n°6 – 00144 - ROMA    
e.mattaceraso@inail.it

 

Comitato Promotore

Giuseppe Diegoli - Regione Emilia-Romagna
Ester Rotoli - INAIL - DC Prevenzione
Anna Maria Petrini - Azienda USL di Modena

 

Segreteria Scientifica

Celsino Govoni - Regione Emilia-Romagna
Giuseppe Gargaro - INAIL Contarp centrale
Raffaella Ricci - Azienda USL di Modena

 

Comitato Scientifico

Maria Alessandrelli - ACN - Ministero della Salute
Giuseppe Anzilotta - ARPA Basilicata
Leonello Attias - CNSC3 – Istituto Superiore di Sanità
Raffaello Bellino - Regione Puglia
Fabrizio Benedetti - INAIL - CTSS
Gioia Bertocchi - SPreSAL ASL Cagliari
Antonino Biondo - Provincia di Trento
Francesco Bonaccorso - INAIL – Sovrintendenza sanitaria centrale
Piergiuseppe Calà - Regione Toscana
Tiziana Catone - CNSC3 – Istituto Superiore di Sanità
Flavio Ciesa - APPA Bolzano
Nicoletta Cornaggia - GTISSLL – Regione Lombardia
Raffaella Cresti - CNSC3 – Istituto Superiore di Sanità
Ruggero Dal Zotto - Regione Piemonte
Rosa Draisci - CNSC3 – Istituto Superiore di Sanità
Maria Fascetto - Sivillo Regione Siciliana
Davide Ferrari - Azienda USL di Modena
Stefano Forti - Arpae Emilia-Romagna
Celsino Govoni - GTI Sicurezza Chimica
Laura Leban - Regione Friuli-Venezia Giulia
Stefano Lorenzetti - SANV - Istituto Superiore di Sanità
Dario Macchioni - Regione Calabria
Ilaria Malerba - Federchimica Milano
Ida Marcello - CNSC3 – Istituto Superiore di Sanità
Manuela Mazzanti - Regione Umbria
Carlo Muscarella - Regione Lazio
Elena Nicosia - Regione Liguria
Nausicaa Orlandi - Federazione Nazionale Ordini dei Chimici e dei Fisici
Pasqualino Rossi - Ministero della Salute
Maria Teresa Russo - CNSC3 – Istituto Superiore di Sanità
Sonia Russo - Regione Veneto
Arcangelo Saggese - Tozzi Regione Campania
Luigia Scimonelli - ACN - Ministero della Salute
Adelina Stella - Regione Abruzzo
Paola Tittarelli - Regione Marche
Veronica Todeschini - Regione Lombardia
Giovanna Tranfo - INAIL - Dimeila  

 
 

"Informativa privacy"
I dati personali eventualmente trasmessi tramite Bologna Fiere saranno trattati dalla Ausl nel pieno rispetto della normativa vigente in materia di privacy. Il trattamento è esclusivamente finalizzato  alla gestione e  l'assegnazione dei crediti formativi (ECM o professionali). I dati non sono comunicati a terzi, tranne quando previsto da norma di legge o di regolamento o per lo svolgimento delle funzioni istituzionali. In qualunque momento, inviando una richiesta al Responsabile Protezione Dati della Azienda Usl di Modena all'indirizzo dpo@ausl.mo.it, lei può far valere i diritti di cui agli artt. 15 e seguenti del GDPR. Ricorrendone i presupposti, lei ha altresì il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, secondo le procedure previste. Il Titolare del trattamento dei dati è l’Azienda Usl di Modena, con sede legale in Modena – Via San Giovanni del Cantone, 23. Per saperne di più sul rispetto delle privacy e consultare l'informativa generale (link a www.ausl.mo.it/privacy)

 

In collaborazione con:

Loghi (da sx a dx):Coordinamento tecnico Interregionale della Prevenzione nei Luoghi di Lavoro; Gruppo Tecnico Interregionale per la Sicurezza Chimica; Comitato tecnico di coordinamento DM 22 novembre 2007; RER Assessorato politiche per la salute; Unioncamere Emilia-Romagna; Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici
Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2023