Home

Vaccinazione per chi ha già avuto il Covid

La vaccinazione è offerta e raccomandata a tutti, indipendentemente da una precedente infezione da SARS-CoV-2, infatti non è necessario né richiesto alcun test prima di vaccinarsi.
Secondo le indicazioni di AIFA (Agenzia Italiana del farmaco), le persone che hanno avuto il Covid con sintomi o senza sintomi, confermato con tampone, possono essere vaccinate con un’unica dose di vaccino: programmare vaccinazione (mRNA o a vettore virale) non prima dei 3 mesi dalla positività, ma preferenzialmente entro 6 mesi e comunque entro 12 mesi dalla guarigione.

Ciò non è possibile per:
- le persone in condizione di immunodeficienza primitiva o secondaria a trattamenti farmacologici per le quali si raccomanda di eseguire l’intero ciclo vaccinale, con la somministrazione di entrambe le dosi se la tipologia di vaccino utilizzato ne prevede due
- le persone che hanno contratto il Covid dopo la prima dose di vaccino: l’infezione stessa rappresenta un potente stimolo per il sistema immunitario che si somma a quello dato dalla 1° dose di vaccino quindi non è indicato somministrare a queste persone la seconda dose vaccinale. Non si preclude un eventuale richiamo della vaccinazione anti COVID-19 nel futuro se i dati sulla durata della protezione immunitaria indicheranno questa necessità. 



Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina dedicata del sito di AIFA 

Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2021