Home
  • Vaccinazione anti COVID-19
  • Vaccinazione anti covid: informazioni per persone vaccinate all'estero con un vaccino non autorizzato da EMA

Vaccinazione anti covid: informazioni per persone vaccinate all'estero con un vaccino non autorizzato da EMA

Come previsto dalla Circolare del Ministero della Salute del 4 novembre 2021, le persone vaccinate all’estero con un vaccino non autorizzato da EMA possono ricevere una dose di richiamo con un vaccino a m-RNA a partire da 28 giorni fino a un massimo di 6 mesi (180 gg) dal completamento del ciclo primario.

Superato il termine massimo di 6 mesi dal completamento del ciclo primario (eseguito con un vaccino non autorizzato da EMA), o in caso di mancato completamento del ciclo vaccinale stesso, è possibile procedere con l'esecuzione di un ciclo vaccinale primario completo con vaccino a m-RNA.

 

In entrambi i casi è possibile il libero accesso (cioè senza prenotazione) in uno dei Punti vaccinali negli orari di apertura presentando: 

- il modulo di richiesta "Registrazione nell'anagrafe vaccinale provinciale della vaccinazione anti Covid-19 eseguita al di fuori della regione Emilia-Romagna" disponibile alla pagina dedicata
- il certificato delle vaccinazioni anti Covid eseguite in precedenza
- la modulistica di consenso e anamnesi e i documenti indicati alla pagina dedicata.

Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2021