Home

Condividi

Centro di Salute Mentale di Mirandola, Roberta Covezzi è la nuova responsabile

La nomina in seguito al pensionamento del dottor Claudio Cavicchioli

La dottoressa Roberta Covezzi è la nuova Responsabile facente funzione del Centro di Salute Mentale di Mirandola, in seguito al pensionamento del dottor Claudio Cavicchioli e in attesa dell’espletamento del concorso.

Roberta Covezzi

Laureata in Medicina e Chirurgia con specializzazione in Psichiatria, Covezzi inizia l’attività presso l’Azienda USL di Modena nel 2003 all’interno del Centro di Salute Mentale Polo Ovest di Modena con un contratto libero professionale. Viene assunta in Ausl nel 2005 con un incarico presso il Centro di Salute Mentale di Mirandola. In particolare, negli anni la dottoressa Covezzi si è occupata dei percorsi residenziali e semi-residenziali, della disabilità congenita e acquisita e dei disturbi del comportamento alimentare. Da marzo 2020 è anche responsabile del Programma per i Disturbi del Comportamento Alimentare dell’azienda.

Nel ruolo di Responsabile del Centro di Salute Mentale di Mirandola, afferente alla Struttura complessa di Salute Mentale Adulti di Area Nord diretta dal dottor Giuseppe Tibaldi, Covezzi si dedicherà ai vari processi che sottendono alle attività della struttura (prevenzione, accoglienza, diagnosi, cura, riabilitazione in ambito territoriale dei cittadini che presentano disagio e/o disturbo psichico, dei loro famigliari e con quanti si occupano di problemi legati alla salute mentale).

Alla dottoressa Covezzi vanno gli auguri dell’Azienda USL di Modena per l’inizio di questa nuova significativa tappa professionale.

 
 

[11 gennaio 2022]

Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2022