Home

Tamponi di chiusura isolamento/quarantena. Da lunedì 10 gennaio possibilità di effettuarli nelle farmacie

Tempistiche di isolamento e autosorveglianza

Errore nell'importazione della pagina
 

Con il provvedimento 25613 del 11/08/2023, il Ministero della Salute ha aggiornato le indicazioni sulle misure di prevenzione della trasmissione del Covid di seguito illustrate.
Le persone risultate positive ad un test diagnostico molecolare o antigenico per SARS-CoV-2 non sono più sottoposte alla misura dell’isolamento ma si raccomanda,  comunque, di osservare le stesse precauzioni valide per prevenire la trasmissione della gran parte delle infezioni respiratorie. In particolare è consigliato:
• indossare la mascherina chirurgica o FFP2, se si entra in contatto con altre persone.
• se è sintomatici, rimanere a casa fino al termine dei sintomi.
• applicare una corretta igiene delle mani.
• evitare ambienti affollati.
• evitare il contatto con persone fragili, immunodepresse, donne in gravidanza, ed evitare di frequentare ospedali o RSA. Questa raccomandazione assume particolare rilievo per tutti gli operatori addetti all’assistenza sanitaria e socio-sanitaria, che devono quindi evitare il contatto con pazienti a rischio.
• informare le persone con cui si è stati in contatto nei giorni immediatamente precedenti alla diagnosi, se anziane, fragili o immunodepresse.
• contattare il proprio medico curante se si è una persona fragile o immunodepressa, se i sintomi non si risolvono dopo 3 giorni o se le condizioni cliniche peggiorano.

 
Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2022