Home

Condividi

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO AUSL-AOU

Il grazie della Sanità Modenese a Marino Golinelli

Il cordoglio delle Aziende Sanitarie per la scomparsa dell’imprenditore filantropo, che nel marzo 2020 donò insieme alla moglie importanti risorse per la lotta alla pandemia

Modena, 21 febbraio 2022 – Le Direzioni generali dell’Azienda USL e dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena desiderano esprimere il loro cordoglio per la scomparsa di Marino Golinelli, avvenuta sabato 19 febbraio scorso, imprenditore filantropo da sempre vicino alla nostra Provincia. Nei primi concitati mesi della pandemia, inoltre, Golinelli aveva donato a nome proprio e della moglie Paola risorse alla sanità modenese – equamente ripartite tra le due Aziende Sanitarie – per sostenere la lotta contro il coronavirus.

“Desideriamo esprimere il nostro cordoglio alla moglie Paola Pavirani e ai figli Stefano e Andrea Golinelli – hanno commentato il Direttore Generale dell’Azienda USL Antonio Brambilla e il Direttore Generale dell’AOU Claudio Vagninie il ringraziamento a nome di tutta la sanità provinciale per la sensibilità dimostrata da Marino Golinelli nel sostenerci nella battaglia contro il virus. La sanità pubblica modenese è riuscita a reggere in questi anni di lotta grazie all’abnegazione del suo personale e al sostegno dei cittadini e del mondo finanziario e imprenditoriale, di cui Marino Golinelli è stato un illuminato rappresentante, capace di cogliere l’importanza del lavorare insieme per un obiettivo di comunità”.

 

[21 febbraio 2022]

Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2022