Giornata Internazionale dell'Ostetrica

Ricorre oggi, 5 maggio, la 31° Giornata Internazionale dell'Ostetrica, istituita nel 1991 per celebrare l'importanza della figura ostetrica nei percorsi di assistenza a donna e bambino durante la gravidanza, il parto e il puerperio.

Tra le iniziative promosse dall'Azienda USL di Modena per l'occasione, un video realizzato dalle ostetriche del Punto Nascita dell'Ospedale Santa Maria Bianca di Mirandola e un'immagine evocativa delle ostetriche del Punto Nascita dell'Ospedale Ramazzini di Carpi, con le mani protese in segno di accoglienza, accompagnata dall'augurio rivolto a tutti i bambini "di essere accolti dalle mani di un'ostetrica", insieme ad alcuni pensieri di neo-genitori.

 
Auguriamo a tutti i bambini di essere accolti dalle mani di un'ostetrica. Le ostetriche di Carpi
 
 

Dicono di noi...i genitori

>> "Da un angolo vedo sedere per terra la mia ostetrica, che osserva, aiuta, dà vita. La sua più grande capacità è saper ascoltare ogni piccolo passo ed intuire il successivo." 
Mamma Maria

>> "L'ultima contrazione mette in allerta le ostetriche, che si muovono come api in un alveare intorno alla loro regina e sono organizzatissime. Le dicono: "Mary, ormai ci siamo!". Ora siamo una squadra, una squadra imbattibile."
Papà Marco

>> "Il vostro lavoro è tanto prezioso, abbiatene cura. La vostra professionalità, sensibilità ed empatia sono determinanti per noi mamme che entriamo in quel reparto che cambierà per sempre la nostra vita." 
Mamma Francesca

 

Approfondimenti

  1. Percorso nascita dell'Ausl di Modena
Ultimo aggiornamento: 05 Maggio 2022