Home

Condividi

Il corso “Nascere insieme a Carpi” parla anche inglese, così si facilita l’accesso delle mamme straniere ai servizi

La prima edizione mercoledì 29 giugno, su prenotazione; successivamente “Giving birth in Carpi” sarà replicato l’ultimo mercoledì di ogni mese

“Giving birth in Carpi”: è questo il titolo del primo corso in lingua inglese rivolto alle mamme e ai papà stranieri, per facilitare l’accesso e la conoscenza dei servizi dedicati a gravidanza e parto presenti sul territorio, superando le barriere linguistiche.

 
Da sinistra: Silvia Miari e Norma Guerrini

La prima edizione del corso in lingua, ideato e realizzato da due ostetriche del Punto Nascita dell’Ospedale Ramazzini di Carpi, Silvia Miari e Norma Guerrini, con ottima conoscenza dell’inglese, si terrà mercoledì 29 giugno alle ore 10 presso la sala riunioni degli ambulatori di Ostetricia e Ginecologia, al primo piano del Ramazzini.

È necessaria la prenotazione, telefonando al numero 059 659302 (dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13.30) o inviando una mail all’indirizzo ambgravcarpi@ausl.mo.it.

Il corso sarà replicato l’ultimo mercoledì di ogni mese.

Contenuti e finalità sono gli stessi dell’analogo corso “Nascere insieme a Carpi”, durante il quale le ostetriche presentano il Punto Nascita di Carpi, i professionisti e le metodiche utilizzate durante il travaglio, il parto e il puerperio, e condividono con i futuri genitori emozioni, desideri, paure, speranze, aspettative e dubbi che solitamente si presentano al termine della gravidanza e all'avvicinarsi del parto. L'obiettivo dell'incontro è di far comprendere ai futuri genitori cosa si intende per "buona nascita", garantendo così una scelta consapevole e condivisa del luogo in cui dare alla luce il proprio bambino.

 
 

[18 giugno 2022]

Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2022