Home

Condividi

Delegazione dell’Assia in visita a Modena, tappe al cohousing per anziani ‘Cà Nostra’ e alla Casa della Salute ‘G.P. Vecchi’

Il gruppo del Land tedesco è in Emilia-Romagna per conoscere le esperienze più innovative nel campo dell’assistenza socio-sanitaria e politiche di integrazione. Il giro modenese si è concluso al Residence Care ‘R. Rossi’ di Novi

Questa mattina ha fatto tappa a Modena la delegazione tedesca dell’Assia in visita in Emilia-Romagna per conoscere le esperienze più significative nel campo dell’assistenza socio-sanitaria, cohousing, integrazione dei migranti e politiche LGBT*IQ.

 

Dopo i territori di Bologna, Forlì, Parma e Reggio Emilia, la delegazione è arrivata nel modenese per visitare il cohousing per anziani ‘Cà Nostra’ di Modena, progettata sulla base delle esperienze mutuate con gli scambi con la città dell’Assia Darmstadt. Il gruppo si è poi recato alla Casa della Salute ‘G.P. Vecchi’, sempre a Modena, per conoscerne progettualità e servizi attraverso le parole degli stessi referenti. Tra i presenti, Andrea Spanò (Direttore del Distretto di Modena), Lucia Cavazzuti (Cure Primarie Modena), Andrea Fabbo (Disturbi Cognitivi e Demenze), Cecilia Pellicciari (Assistenza Infermieristica), Giorgia Pifferi (Psicologia Clinica), Daniela Piani (Diabetologia), Daniela Spettoli (Consultorio e percorso gravidanza), Graziella Pirani (Neuropsichiatria Infantile), oltre alla coordinatrice infermieristica della rete diabetologica Alda Reggiani e a tanti professionisti che operano all’interno della Casa della Salute.

 
 

La visita si è conclusa al Residence Care ‘R. Rossi’ di Novi, tra le prime strutture per anziani ad aver sperimentato l’impatto sul sociale delle tecnologie di domotica, dove la delegazione è stata accolta dalla Direttrice del Distretto di Carpi Stefania Ascari e da rappresentanti delle istituzioni locali.

“Essere considerati un esempio nel campo socio-sanitario è sempre motivo di orgoglio - dichiara il Direttore del Distretto di Modena Spanò, che ha accolto la delegazione presso la Casa della Salute - ancora di più quando una delegazione internazionale viene appositamente per conoscere e vedere coi propri occhi progettualità e presidi che sono pensati e realizzati per essere vicini e al fianco della comunità con un approccio ancora più umano e innovativo”.

 
 

[23 giugno 2022]

Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2022