Home

Condividi
Campagna di vaccinazione anti covid-19

Anche a Modena da lunedì richiami col nuovo vaccino

Rivolte alle categorie previste dalla Circolare ministeriale, le somministrazioni con il vaccino Pfizer “bivalente” inizieranno lunedì 12 settembre sulle persone già in appuntamento; da martedì 13 call center attivo per le prenotazioni. Platea di 159mila persone, accesso libero per le donne in gravidanza

Anche Modena ha ricevuto ieri mattina le prime dosi – sono 57.600 quelle arrivate al Dipartimento Farmaceutico interaziendale – di vaccino Pfizer ‘Original/Omicron BA.1’, adattato a copertura della variante Omicron, che saranno utilizzate solo per il richiamo, o ‘booster’ (terza o quarta dose, quest’ultima per le categorie previste), per i cittadini dai 12 anni in su che abbiamo completato il ciclo primario. Si tratta, in provincia, di oltre 159mila persone.
Questo vaccino viene dunque riservato esclusivamente per la somministrazione della terza e quarta dose, mentre per il ciclo primario (prima e seconda dose) si continuerà ad utilizzare la tipologia di vaccini già in uso.

 

A chi è rivolto

L’utilizzo di questa tipologia di vaccino è previsto ‘come dose di richiamo per tutti i soggetti di età superiore a 12 anni, che abbiano completato un ciclo primario di vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19’. È lo stesso ministero ad avere indicato nello specifico a chi è raccomandata prioritariamente la formulazione bivalente Original/Omicron BA.1:
- i soggetti ancora in attesa di ricevere la prima dose di richiamo (terza dose);
- i soggetti destinatari della seconda dose di richiamo (quarta dose): over 60 anni, soggetti con determinate gravi condizioni, operatori sanitari e delle CRA (il percorso per i sanitari nel modenese sarà comunicato a breve), ospiti delle strutture residenziali per anziani (nella nostra provincia la vaccinazione era già conclusa nei mesi scorsi ma si utilizzerà il nuovo vaccino per i nuovi ingressi) e donne in gravidanza.

 
 

Quando è possibile farlo

Deve essere trascorso un intervallo minimo di almeno quattro mesi (120 giorni) dal completamento del ciclo primario o dalla dose booster. Non è possibile vaccinarsi, inoltre, se non sono passati almeno 4 mesi (120 giorni) dall'ultima infezione da Covid (data del tampone positivo).

 
 

Si prenota dal 13 settembre: come farlo

Chi ha già l’appuntamento fissato – è il caso degli over60 ed altre categorie già destinatarie della quarta dose di richiamo – a partire da lunedì 12 settembre sarà vaccinato con il nuovo vaccino.
Chi rientra nelle categorie destinatarie (sia le persone che hanno già ricevuto un precedente appuntamento ma non si sono presentate, sia le persone che nel frattempo hanno maturato le condizioni per accedere alla vaccinazione) può prenotare ai numeri:

 
  • 059 2025333 (da lunedì a venerdì ore 8-18 e il sabato ore 8-13)
  • 800 909041(da lunedì a venerdì ore 8-14)

Unica eccezione, le donne in gravidanza: potranno presentarsi in libero accesso in uno dei Punti vaccinali nei giorni e negli orari indicati alla pagina dedicata www.ausl.mo.it/vaccino-covid-libero-accesso che sarà presto aggiornata con ulteriori giornate.

[10 settembre 2022]

Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2022