Home

Sabato 5 novembre appuntamento a Teatro per “Modena città amica delle persone con demenza”

Al Michelangelo di Modena prima iniziativa pubblica per presentare il progetto che vede insieme Azienda USL di Modena, Azienda Ospedaliero-Universitaria, Comune di Modena, Associazione “GP Vecchi”, Federfarma e Farmacie comunali: in scena anche il monologo di Roberto Mercadini sull’Alzheimer

Prima iniziativa pubblica per “Modena città amica delle persone con demenza”, il progetto che vede unite Azienda USL di Modena, Azienda Ospedaliero-Universitaria, Comune di Modena, Associazione “GP Vecchi”, Federfarma e Farmacie comunali, nell’intento di rafforzare la rete di sostegno alle persone con demenza.

 

L’appuntamento è in programma sabato 5 novembre, alle ore 20.30, al Teatro Michelangelo in via Giardini 255 a Modena: il “poeta parlante” Roberto Mercadini porterà in scena “A chi dimentica”, monologo dedicato alle persone con Alzheimer e ai loro famigliari. A seguire, spazio alla presentazione del progetto “Modena città amica delle persone con demenza”, con gli interventi di Roberta Pinelli, Assessora alle Politiche sociali del Comune di Modena; Andrea Fabbo, Direttore Struttura complessa Disturbi cognitivi e demenze dell’Azienda USL di Modena; Annalisa Chiari, Responsabile del progetto demenze dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena; Emanuela Luppi, Presidente dell’Associazione “GP Vecchi” Odv di Modena; Giuseppe Ortuso, Medico di Medicina Generale di Modena, e Andrea Spanò, Direttore del Distretto di Modena.

L’ingresso è gratuito e libero, senza necessità di prenotazione.

 
 
 

[4 novembre 2022]

Ultimo aggiornamento: 07 Novembre 2022