Home

Formigine: la generosità fa tappa a Villa Bianchi, donato un defibrillatore semiautomatico a disposizione di tutta la comunità

Il dispositivo è stato consegnato dall’Associazione ‘Amici per sempre di Andrea Gilioli’ che da anni è impegnata nella sensibilizzazione sulle malattie del cuore

E’ stato consegnato questa mattina, sabato 25 febbraio, alla Casa della Comunità ‘Villa Bianchi’ di Casinalbo (Formigine) un defibrillatore semiautomatico utilizzabile sia dai professionisti sanitari che dai cittadini, in situazioni che richiedono interventi d’emergenza tempestivi. Il dispositivo è frutto di una donazione dell’Associazione ‘Amici per sempre di Andrea Gilioli’, impegnata da anni nella sensibilizzazione sulle malattie del cuore.

 

Alla cerimonia di consegna alla Casa della Comunità erano presenti il sindaco di Formigine, Maria Costi; la Direttrice del Distretto Sanitario di Sassuolo, Federica Ronchetti; e la Presidente dell’Associazione, Giovanna Venturelli. È stata l’occasione per ringraziare della donazione e ricordare l’importanza della prevenzione in campo cardiologico.

Grazie a questo gesto di generosità, uno dei luoghi più frequentati dalle famiglie del territorio formiginese come Villa Bianchi avrà a disposizione uno strumento prezioso, utilizzabile in ogni momento in caso di necessità, non solo dai professionisti della Casa della Comunità, ma anche dagli operatori del Centro per le Famiglie e del Centro per Bambini e Famiglie, con sede sempre a Villa Bianchi.

 
 

“La comunità di Formigine è infinitamente grata all’Associazione ‘Amici per Sempre di Andrea Gilioli’ per aver mantenuto con questo territorio il legame che Andrea aveva – dichiara il sindaco di Formigine, Maria Costi -. È il quinto defibrillatore donato dall’Associazione in punti frequentati da molte persone, ma questo luogo ha un valore ancora più grande, in quanto dedicato ai bambini e alle loro famiglie. Il ricordo di Andrea vivrà per sempre, anche grazie al premio universitario a lui dedicato. Grazie dunque a tutti i volontari dell’associazione e in particolare alla mamma Giovanna”.

“Da diversi anni l'Associazione ‘Amici per sempre di Andrea Gilioli’, è impegnata, grazie alla sua generosità e sensibilità, a sostenere i servizi sanitari nella prevenzione e nella cura delle malattie del cuore – afferma Federica Ronchetti, Direttrice del Distretto Sanitario di Sassuolo -. Grazie al nuovo defibrillatore possiamo garantire il pronto intervento presso Villa Bianchi, Casa della Comunità dedicata all'infanzia. È un ulteriore esempio di come la sinergia e la collaborazione tra servizi sanitari e associazioni del territorio può contribuire a costruire reti di protezione sempre più efficaci e aumentare la sicurezza dei nostri cittadini nei vari contesti di vita, compreso quello sociale e sanitario”.

 
 

“Siamo molto felici di essere qui oggi – aggiunge Giovanna Venturelli, Presidente dell’Associazione ‘Amici per sempre di Andrea Gilioli -. Questo è il quinto defibrillatore che come associazione abbiamo installato a Formigine, ennesima traccia del ricordo di mio figlio Andrea, scomparso ormai 5 anni fa a 25 anni. Vederlo, oggi, in un luogo come Villa Bianchi, spazio frequentato dai più piccoli, è ancora più emozionante. Fare informazione e garantire sul territorio sempre più strumenti salvavita come questo è fondamentale perché tragedie come quella di Andrea capitino sempre meno spesso, e il pensiero di riuscire a salvare anche solo una vita grazie a questi defibrillatori ci ripaga di ogni sforzo fatto. E’ altrettanto fondamentale che sempre più persone frequentino i corsi di primo soccorso per imparare ad utilizzarli, così da creare una comunità attenta e pronta ad aiutare il prossimo in caso di necessità. Infine, ci tengo a ringraziare tutti coloro che supportano quotidianamente le attività della nostra associazione, rendendo possibile tutto quello che nel tempo abbiamo costruito. Grazie di cuore a tutti voi”.

 
 

[25 febbraio 2023]

Ultimo aggiornamento: 09 Gennaio 2024