Home

Interventi a casa sempre più sicuri, il Team Enjoy dona due rilevatori di monossido di carbonio al 118 di Modena

La consegna delle strumentazioni è avvenuta durante il gala di beneficenza organizzato dal gruppo di volontari che da anni realizzano iniziative a sostegno della sanità locale

Continua il sostegno e la vicinanza del ‘Team Enjoy’ al mondo sanitario modenese. Mercoledì scorso il gruppo, composto soprattutto da sanitari, ha consegnato al 118 due rilevatori di monossido di carbonio, che vanno a rafforzare la strumentazione in uso ai professionisti sanitari durante le azioni di soccorso sul territorio. La donazione – ritirata da Fabio Mora e Matteo Nicolini del 118 - è avvenuta nell’ambito del gala di beneficenza organizzato dallo stesso Team Enjoy presso l’Acetaia Leonardi di Magreta, serata in cui il gruppo di volontari ha svelato i prossimi progetti e ringraziato tutti i suoi sostenitori che in questi anni hanno permesso di realizzare diverse iniziative in tutti i distretti della provincia, tra cui l’abbellimento con disegni e colori di alcune pediatrie di comunità e ambulanze usate per trasportare i piccoli pazienti.

 

“I rilevatori di monossido si collocano nel nostro servizio di Emergenza-Urgenza come un ulteriore strumento di sicurezza nell’approcciarsi alla scena di un soccorso – dichiara Fabio Mora, Responsabile assistenziale del Dipartimento Emergenza-Urgenza Set 118 -. Le intossicazioni da monossido di carbonio si caratterizzano spesso per sintomi che possono ricondurre a diversi tipi di patologie. I rilevatori garantiscono sicurezza anche agli stessi operatori, che rimanendo troppo a lungo in un ambiente chiuso possono venire a loro volta intossicati”.

(Nella foto: da sinistra Matteo Nicolini e Fabio Mora del 118 con i rilevatori ricevuti da Team Enjoy)

“Con questo evento abbiamo voluto rendere partecipe la comunità modenese di tutti i nostri progetti – spiega Nicola Ortugno, presidente di Team Enjoy -. La donazione dei due rilevatori rafforzano poi la bellissima collaborazione con l’Ausl di Modena che sta permettendo al nostro gruppo di rendere ancora più accoglienti e divertenti gli ambienti sanitari destinati ai bambini”.

 
 

[10 giugno 2023]

Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2024