Home

Martedì 30 gennaio, alle ore 20.45

“Nuovi servizi per nuovi bisogni” a San Felice: protagonista il CAU di Finale Emilia

Cos’è, a cosa serve e quando accedere: tutte le informazioni sul Centro di Assistenza e Urgenza, avviato da poco più di un mese, nell’appuntamento presso la sala consigliare del Municipio, in piazza Italia 100

A un mese dall’avvio il Centro di Assistenza e Urgenza di Finale Emilia continua a restituire ottimi risultati: 760 gli accessi registrati sino allo scorso 21 gennaio, con medie di oltre 20 persone visitate al giorno e 10 minuti di attesa.

Proprio del CAU di Finale, che ha valenza distrettuale, si parlerà a San Felice sul Panaro, nel nuovo appuntamento di “Nuovi servizi per nuovi bisogni”, il format ideato dall’Azienda USL di Modena in collaborazione con i Comuni per presentare ai cittadini le principali novità in merito a percorsi e servizi di carattere sanitario attivati sul territorio.

L’incontro è in programma martedì 30 gennaio, alle ore 20.45, nella sala consigliare del Municipio di San Felice in piazza Italia 100: interverranno Michele Goldoni, Sindaco di San Felice; Annamaria Ferraresi, direttrice del Distretto sanitario di Mirandola; Giuseppe Licitra della direzione medica dell’ospedale Santa Maria Bianca di Mirandola; Federico Barbani, direttore Cure Primarie di Mirandola e Carpi; Mary Guerzoni, responsabile organizzativa Case della Comunità del Distretto di Mirandola; e Claudia Polastri, medico di medicina generale di San Felice.

La serata, oltre che in presenza, potrà essere seguita anche in diretta streaming o vista in un secondo momento sulla piattaforma Civicam del Comune di San Felice (https://sanfelicesulpanaro.civicam.it/).

 
 
 

[28 gennaio 2024]

Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2024