Home

Prestazioni sanitarie nell'Unione Europea: richiesta di rimborso delle spese sostenute

 
A che cosa serve il modulo

Consente di chiedere il rimborso delle spese sostenute per prestazioni sanitarie ricevute in un Paese della UE durante un soggiorno temporaneo per turismo, studio o affari.
Le prestazioni devono essere necessarie e non programmate. 
Possono chiedere il rimborso solo le persone residenti nei comuni della Provincia di Modena che sono iscritte nella lista degli assistiti dell'AUSL di Modena.

 
Informazioni importanti

Quando e come chiedere il rimborso
Il rimborso deve essere chiesto entro 3 mesi dal pagamento delle spese sanitarie.
La richiesta può essere presentata in diversi modi:
- di persona, all'ufficio competente del distretto sanitario di residenza
- per posta elettronica ordinaria o certificata, all'indirizzo sportelloonline@pec.ausl.mo.it, trasmettendo con un unico invio tutta la documentazione (modulo e relativi allegati) altrimenti non sarà possibile prendere in carico la richiesta.
Si ricorda che soltanto scrivere da un indirizzo PEC garantisce la riservatezza dei dati e la certezza di consegna del messaggio.
    
ATTENZIONE!              Se la richiesta è presentata da una persona delegata, si deve compilare il "Modulo di delega".
 
Quali documenti allegare 
-  i documenti sanitari in originale che certificano la necessità delle prestazioni ricevute
-  le fatture originali con il timbro del saldo
-  una copia di un documento di identità in corso di validità


Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2024