Home

Centro LDV – Liberiamoci dalla violenza

Centro di accompagnamento al cambiamento per uomini

Ci sono momenti...

In cui ti sei sentito in preda alla rabbia e ti sei trovato a sfogarla sulle persone a te vicino?
In cui ti sei pentito di quello che avevi appena fatto o detto alle persone a cui vuoi più bene?
In cui ti sei accorto che la tua compagna o i tuoi figli avevano paura di te?
In cui hai temuto di avere rovinato tutto?

La violenza contro le donne, in particolare nelle relazioni di intimità, è un fenomeno che ha dimensioni importanti anche nella provincia di Modena. Per questo l'Azienda USL, prima tra tutte le province italiane, in accordo con la Regione Emilia-Romagna, ha attivato nel 2011 un Centro per il trattamento degli autori delle violenze collocato all'interno di un Consultorio Familiare, per ricordare che il lavoro con gli uomini rivolto alla cessazione della violenza ha come obiettivo fondamentale il benessere delle donne e dei bambini che sono al centro della mission del Consultorio.
Se nella violenza l’obiettivo prioritario resta la protezione e la sicurezza delle donne e dei bambini che assistono alle violenze intrafamiliari, aiutare gli uomini a cambiare può contribuire a rafforzare l’azione di protezione verso le vittime: per tentare di frenare il fenomeno appare fondamentale riuscire a modificare i comportamenti di chi utilizza la violenza come soluzione dei problemi, senza rendersi conto che la violenza è essa stessa un grande problema. 

LDV rappresenta il primo esempio di struttura pubblica nel nostro paese che prende in carico gli uomini maltrattanti.
Il servizio è ad accesso volontario e gratuito.

 

Come funziona

Nel Centro lavorano attualmente 3 psicologi-psicoterapeuti. Il modello di riferimento è quello del Centro ATV (Alternative To Violence) di Oslo con cui sono state svolte negli anni circa 260 ore di formazione.
Con l’uomo che richiede un aiuto al Centro LDV, vengono effettuati 3-4 colloqui per valutare se sono presenti i requisiti (avere motivazione al cambiamento, assenza di problematiche psichiatriche incompatibili con un percorso psicoterapeutico, assenza di dipendenza da alcol e da altre sostanze), al fine di poter iniziare un percorso trattamentale che dura in media circa un anno e può essere individuale o di gruppo. A conclusione del percorso è previsto un follow up a 6 mesi, un anno, due anni per verificare la tenuta del comportamento non più violento.
Il Centro Liberiamoci dalla Violenza ha sede presso il Consultorio di via Don Minzoni 121.
Per fissare un appuntamento telefonare al numero 366 5711079 o scrivere a 
ldv@ausl.mo.it

 

Suggerimenti per uomini sotto stress

Anche a seguito dell'esperienza della pandemia da coronavirus, l'Azienda USL ha predisposto un opuscolo informativo sulla gestione dello stress da parte degli uomini. 

 

Una rete di aiuto

Il Centro LDV dell’Azienda USL di Modena in questi anni, su disposizione della Regione Emilia-Romagna, ha supportato la nascita degli altri Centri LDV che oggi sono istituiti presso ogni capoluogo di provincia nella nostra regione.
Oggi vi sono 16 centri per uomini maltrattanti che promuovono azioni di recupero dei soggetti responsabili di violenza familiare e di educazione e prevenzione in generale dei comportamenti violenti in famiglia. 7 Centri sono a gestione pubblica (Centri LDV "Liberiamoci dalla Violenza") e 9 a gestione privata.
Per maggiori informazioni e per i riferimenti dei centri pubblici gestiti dalle Ausl consulta la pagina dedicata sul sito web della Regione Emilia Romagna

 

Ma l'amore c'entra?

La violenza contro le donne nelle relazioni affettive. Ne parlano tre uomini che cercano un cambiamento.
A questo link il documentario, realizzato con la collaborazione del Centro Liberiamoci dalla Violenza dell'Azienda USL di Modena, messo a disposizione dalla regista, Elisabetta Lodoli.

 

Testimonianze di uomini in cambiamento

 
 
 
 
 

Formazione - Roadmap sulla violenza

Il 4 giugno 2021 si è tenuto un incontro formativo per i professionisti che entrano in contatto con gli uomini autori di violenza contro le donne.
L'obiettivo dell'incontro è stato quello di fornire indicazioni per motivarli al cambiamento, supportando il loro invio al Centro LDV.
Questa attività di formazione fa parte del progetto europeo ENGAGE, all'interno della Rete europea Work with perpetrators a cui il centro LDV aderisce dal 2016.

 

Lettera ai papà

Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2022