Home
  • CORONAVIRUS
  • Tamponi e test sierologici nei laboratori autorizzati

Tamponi e test sierologici nei laboratori autorizzati

Il tampone su richiesta del cittadino per esigenze specifiche non legate a motivi di sanità pubblica (cioè non legate a sospetto caso Covid, fine isolamento, rientro dall'estero ecc,..) può essere effettuato esclusivamente nei laboratori autorizzati con spese a carico del cittadino.

L'elenco aggiornato dei laboratori è disponibile accedendo alla pagina dedicata del sito della Regione.

 
 

A chi viene comunicato il risultato del tampone?

  1. Se l'esito del tampone è negativo la persona può ritenersi libera da qualsiasi vincolo di isolamento, pur nel rispetto delle indicazioni del proprio medico in caso di sintomatologia, anche non suggestiva per Covid, che richieda comunque di rimanere a casa.
 
  1. Se l'esito del tampone è positivo, il laboratorio autorizzato deve:

- fornire copia dell'esito al cittadino secondo tempistiche e modalità organizzative interne ad ogni laboratorio
- trasmettere i dati all'Ausl che, a sua volta, invierà alla persona positiva un SMS con le indicazioni utili alla compilazione dei propri dati e degli eventuali "contatti stretti" e, in un secondo momento, notificherà l'inizio isolamento tramite e-mail e le successive comunicazioni (es. convocazione al tampone di controllo)

Il cittadino deve porsi immediatamente in isolamento attendendosi alle raccomandazioni disponibili alla pagina dedicata.
Tutte le informazioni utili, in caso di tampone positivo, sono disponibili alla pagina dedicata.

Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2022