Home

Vaccinazione anti Covid-19 per conviventi di alcune categorie di persone estremamente vulnerabili

Aggiornate le modalità di prenotazione della vaccinazione dei conviventi, con più di 16 anni, delle persone che si trovano in una delle seguenti condizioni:

1. malattia neurologica (paziente in trattamento con farmaci biologici o terapie immunodepressive)
2. malattie autoimmuni-immunodeficienze primitive (pazienti con grave compromissione polmonare o marcata immunodeficienza; paziente con immunodepressione secondaria a trattamento terapeutico)
3. patologia oncologica (paziente oncologico e onco-ematologico in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure)
4. trapiantato di organo solido e di cellule staminali emopoietiche, cioè:
- paziente in lista d'attesa o trapianto di organo solido  
- paziente in attesa o sottoposto a trapianto (sia autologo che allogenico) di cellule staminali emopoietiche (CSE) dopo i 3 mesi e fino ad un anno, quando viene generalmente sospesa la terapia immunosoppressiva 
- paziente trapiantato di CSE anche dopo il 1° anno, nel caso che abbia sviluppato una malattia del trapianto contro l’ospite cronica, in terapia immunosoppressiva

 

Come prenotare

Da mercoledì 5 maggio i conviventi di queste persone estremamente vulnerabili possono prenotare la vaccinazione mostrando l'apposita autocertificazione e un documento di riconoscimento in corso di validità presso: 

1. Farmacie private e comunali della provincia di Modena    
2. Corner Salute presenti in numerosi punti vendita Coop Alleanza 3.0 della provincia di Modena

Non è necessario che tutti i conviventi interessati si rechino in farmacia per prenotare: può farlo un solo presentando le rispettive autocertificazioni e i relativi documenti di riconoscimento. 

Attenzione!
Non è possibile la prenotazione online o telefonica poiché è necessario esibire i documenti autocertificando lo stato di avente diritto. 

 
 

Cosa portare il giorno dell'appuntamento

Il giorno dell'appuntamento per la vaccinazione, sia per la 1° dose che per la 2°dose, è necessario portare:

  • l'autocertificazione in originale, compilata e firmata, che prevede anche di allegare la copia di un proprio documento di riconoscimento in corso di validità (solo per la 1° dose, in quanto sarà poi trattenuta presso il punto vaccinale)
  • l'originale di un proprio documento di identità in corso di validità
  • il modulo di consenso e la scheda anamnestica (allegati alla prenotazione), da consegnare già compilati
  • la tessera sanitaria (codice fiscale)
 

E' necessario presentarsi al Punto Vaccinale rispettando l'orario di appuntamento e indossando:
- correttamente la mascherina chirurgica (coprendo bene naso e bocca) per tutto il tempo di permanenza
- un abbigliamento comodo per scoprire la spalla in cui verrà somministrato il vaccino.

Dopo la vaccinazione il cittadino dovrà trattenersi nell'area di attesa per almeno 15 minuti.

 

Al momento il percorso è rivolto ai conviventi di persone estremamente vulnerabili (appartenenti alle categorie sopra riportate) che siano già state vaccinate con almeno una dose o che non siano vaccinabili per motivi clinici.
Possono richiedere la vaccinazione anche:
- i conviventi di persone delle categorie sopra riportate che, pur residenti sul nostro territorio, sono seguite in centri specializzati fuori dalla provincia di Modena;
- i conviventi di minori di 16 anni appartenenti alle categorie sopra riportate che, per la loro età, non possono essere vaccinati 

 

Approfondimenti

  1. Accedi alla pagina dedicata alla vaccinazione anti Covid-19 per conviventi e caregiver di persone con disabilità grave
 
Ultimo aggiornamento: 01 Giugno 2021