Home
  • Come fare per
  • Come prenotare/disdire le visite e gli esami e ritirare i referti

Come prenotare/disdire le visite e gli esami e ritirare i referti

Il sistema informatizzato dell'Ausl di Modena consente di prenotare tramite diversi canali le prestazioni specialistiche ambulatoriali erogate dalle strutture presenti sul territorio provinciale (Azienda Usl, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena, Ospedale di Sassuolo e strutture private accreditate).
Tramite tutti i canali si accede alle stesse disponibilità di appuntamenti prenotabili in ambito provinciale.

  • È necessario avere una ricetta (impegnativa) emessa dal Medico di Medicina Generale o dal Pediatra di Libera Scelta, oppure da uno specialista pubblico (ospedaliero o distrettuale).
    Fanno eccezione le visite odontoiatriche, ostetrico-ginecologiche, pediatriche, psichiatriche e oculistiche (solo per la misurazione della vista), per le quali non serve la ricetta.

  • 1) Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE)
    Il Fascicolo Sanitario Elettronico, accessibile con credenziali SPID o CIE o CNS, permette di prenotare online 24 ore su 24.
    Con una richiesta medica dematerializzata di visita o esame dal FSE è possibile prenotare appuntamenti in modo semplice e veloce in tutte le province della Regione: bastano pochi click! Altrettanto semplici e veloci sono la disdetta e il cambio di un appuntamento prenotato anche tramite un canale diverso.
    Con le stesse credenziali è possibile accedere anche a Cupweb.

    2) App "ER Salute"
    È un'applicazione gratuita 
    e disponibile per dispositivi Android, Apple e Windows Phone. È scaricabile attraverso gli store ufficiali. 

    3) Numero verde 800 239123

    È unico e gratuito e consente di prenotare la maggior parte delle prestazioni specialistiche con una semplice telefonata. Permette, inoltre, di disdire una prenotazione oppure spostare un appuntamento già fissato.

    4) Farmacie private e comunali. 

    5) Punti unici di prenotazione e assistenza di base presenti nei sette distretti sanitari della provincia (accesso su appuntamento da fissare telefonicamente)

    6) Ipermercati e Supermercati
    I corner salute di numerosi punti vendita Coop della provincia  prenotano visite ed esami.

  • A chiunque può capitare di non potersi presentare a una visita o un esame. In questo caso è necessario disdire o cambiare la prenotazione con un anticipo di almeno 2 giorni lavorativi pieni dalla data fissata per l'appuntamento, escludendo il giorno dell'appuntamento stesso. 

    La data entro cui disdire o cambiare l’appuntamento è indicata nel foglio di prenotazione e viene calcolata in questo modo: si parte dal giorno dell’appuntamento (data = X) e si sottraggono 3 giorni (X-3). Le domeniche e le festività nazionali devono essere escluse dai giorni da sottrarre mentre i sabati e le festività patronali vanno conteggiate poichè sono giornate lavorative.

    >> Consulta alcuni esempi relativi alle tempistiche (calcolo dei giorni) con cui è necessario disdire una prenotazione senza incorrere in sanzioni

    La disdetta di un appuntamento può essere effettuata in qualsiasi momento (24 ore su 24):
    - online, accedendo al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico
    - online, accedendo al servizio "CUPWeb disdici prenotazione"
    - con la  App "ER Salute"
    - per telefono, al numero verde 800 239123. Alla risposta, si devono digitare il codice di disdetta e il codice di controllo indicati sul modulo di prenotazione

    In alternativa è possibile disdire una prenotazione di persona in farmacia o presso i punti di prenotazione nei corner salute degli ipermercati e supermercati Coop.

    ATTENZIONE!       Per chi non disdice una prenotazione o non modifica la data della prenotazione nei tempi indicati dalla legge, è previsto il pagamento della sanzione, ovvero del ticket più le spese di notifica (fino a un importo massimo per ricetta pari a 36,15 euro).
    Si precisa che la sanzione deve essere applicata alle mancate o tardive disdette relative ad ogni appuntamento (indipendentemente dal numero di ricette) e dovrà essere pari all'importo del ticket per la prestazione stessa prevista per la fascia di reddito più bassa (indipendentemente dalla fascia di reddito dichiarata), fino ad un massimo di 36,15, ad eccezione della chirurgia ambulatoriale che prevede un tetto massimo di 46,15 euro.

    Il provvedimento sanzionatorio riguarda tutti i cittadini, comprese le persone che hanno diritto all'esenzione (sia per reddito che per patologia o invalidità).

    La disdetta nei tempi previsti è un gesto di rispetto nei confronti degli altri e consente di migliorare l'efficienza del sistema a vantaggio di tutti: in questo modo, infatti, la prestazione sanitaria viene resa disponibile per un altro utente, contribuendo al contenimento dei tempi di attesa.

    Si può giustificare la mancata disdetta solo per motivi imprevedibili, oggettivi e documentabili (es. lutto, incidente, motivi di salute, ecc.). Le informazioni su come giustificare una mancata disdetta sono disponibili nel paragrafo seguente.

  • Per chi non disdice una prenotazione o non modifica la data della prenotazione nei tempi indicati dalla legge, è previsto il pagamento della sanzione, ovvero del ticket più le spese di notifica (fino a un importo massimo per ricetta pari a 36,15 euro).
    Il provvedimento riguarda tutti i cittadini, comprese le persone che hanno diritto all'esenzione (sia per reddito che per patologia o invalidità).
    Si può giustificare la mancata disdetta solo per motivi imprevedibili, oggettivi e documentabili (ad esempio: lutto, incidente, motivi di salute, ecc...).

    >> Consulta le informazioni su come giustificare una mancata disdetta

  • - alle casse automatiche (riscuotitrici) delle Aziende sanitarie modenesi;
    - online dal Fascicolo Sanitario Elettronico o all'indirizzo www.pagonlinesanita.it;
    - nei corner salute di diversi ipermercati e supermercati Coop di Modena e provincia;
    - nelle farmacie di Modena e provincia (può essere richiesto il pagamento di una commissione)

    Attenzione!
    Se il foglio non ha il codice a barre, è necessario pagare nella struttura dove si esegue la prestazione.
    > Se alla prenotazione è allegato il foglio “pagoPA - Avviso di pagamento” si può pagare anche scegliendo una delle modalità indicate nell’avviso stesso, con l'applicazione di una commissione ove prevista.

    Ulteriori informazioni sui pagamenti sono disponibili alla pagina dedicata.

  • Il referto viene generalmente consegnato alla fine della prestazione; quando non è possibile, vengono fornite le informazioni su tempi e modalità di ritiro.
    Al cittadino che non ritira il referto entro 45 giorni dalla sua disponibilità viene addebitata l'intera tariffa delle prestazioni erogate.
    referti degli esami di laboratorio sono consultabili e stampabili anche online all'indirizzo www.ausl.mo.it/referti
    Chi ha attivato il Fascicolo Sanitario Elettronico può scaricare il referto degli esami di laboratorio e di radiologia direttamente dal proprio Fascicolo 

    Il referto online sostituisce a tutti gli effetti quello cartaceo (che, quindi, non sarà necessario ritirare).

Ultimo aggiornamento: 01 Dicembre 2022